top of page
Cerca

Primavera: Come eseguire un Detox efficace


Tutto sembra possibile in primavera. È la stagione della speranza, della vita fresca e dei nuovi inizi. È il momento perfetto per assumere una verdura fresca e intraprendere un piano di disintossicazione!

Durante i mesi invernali, alcuni di noi potrebbero aver esagerato con cibo e bevande. Forse abbiamo lasciato scivolare il nostro programma di esercizi, siamo stati rinchiusi in edifici soffocanti o siamo stati travolti da una serie di brutti raffreddori (per non parlare del disagio della pandemia). Qualunque sia la ragione, all'inizio della primavera, relativamente pochi di noi si sentono al meglio. Intraprendere ora una disintossicazione può cambiare tutto questo e aiutarti a metterti in perfetta forma per l'anno a venire.


A livello energetico ed esoterico, la primavera è il momento ideale per la pulizia. Nel sistema cinese, la primavera è legata all'elemento del Legno, che ci incoraggia a provare cose nuove, a stabilire un nuovo corso, a trovare nuove strade, a impegnarci nell'azione. È una sensazione aperta, energica ed entusiasta, quindi anche se non ti sei mai disintossicato prima, questo potrebbe essere il momento perfetto e il modo perfetto per iniziare a sentirti meglio velocemente.


Tieni presente, tuttavia, che la disintossicazione non è una soluzione permanente, una tantum, rapida. Per mantenere una buona salute, è necessario seguire un programma ragionevole in corso di dieta ed esercizio fisico. Dovresti essere pronto a dare un'occhiata a tutto il tuo stile di vita, ambiente, casa e, sì, anche alla tua mente e alle tue emozioni. Credo che una delle più grandi tossine nella nostra vita (una che ci invecchia più di ogni altra cosa) sia lo stress. La buona notizia è che le ultime ricerche sembrano indicare che una disintossicazione efficace non deve necessariamente comportare diete draconiane o digiuno senza fine. Lento e delicato fa il trucco.

Perché Detox?

Alcuni critici dicono che la disintossicazione semplicemente non è necessaria, che i nostri corpi sono progettati per disintossicarsi da soli in modo abbastanza naturale. Mentre questo è indubbiamente vero in un mondo ideale, purtroppo, non viviamo in quel mondo ideale. In effetti, il nostro mondo moderno è incredibilmente tossico. Siamo regolarmente aggrediti dall'inquinamento nell'aria, nelle nostre case, nei cibi che mangiamo e nei vestiti che indossiamo. Il nostro bestiame è trattato con farmaci; le nostre colture sono spruzzate con potenti pesticidi e fungicidi, molti dei quali hanno spiacevoli effetti collaterali.

Una volta che inizi a conoscere le tossine, è facile essere un po'sopraffatti. Tossine, tossine, ovunque! Senza dubbio, è una situazione preoccupante, ma non fatevi prendere dal panico. Riconoscere e accettare che è impossibile e poco pratico evitare ogni singola tossina. Fai il possibile per evitare il peggio e poi concentrati sulla costruzione delle difese naturali del tuo corpo: un sistema immunitario forte e ben funzionante, una buona circolazione e un potente sistema di eliminazione. Queste forze combinate possono affrontare in modo appropriato la maggior parte delle tossine quotidiane con cui veniamo in contatto.


Possiamo ridurre al minimo il nostro uso di vernici convenzionali, prodotti chimici e cosmetici, e invece esaminare la gamma sempre più ampia di scelte non tossiche, ecologiche e rispettose delle persone. Soprattutto, possiamo iniziare a capire che creiamo il mondo in cui viviamo e che la sua salute detta la nostra.

Benefici della dieta disintossicante

La maggior parte delle prove per la disintossicazione proviene dalla naturopatia, un sistema di medicina naturale praticato (con ottimi risultati) per più di cento anni. Sono urgentemente necessarie ulteriori ricerche sulla disintossicazione, ma ci sono già più prove formali di quanto si possa immaginare per sostenere i benefici della disintossicazione. Un recente studio riportato nello Scandinavian Journal of Rheumatology ha trovato un "effetto benefico a lungo termine clinicamente significativo" per le persone con artrite reumatoide.


Anche se le prove cliniche per la disintossicazione sono imminenti, l'elenco dei potenziali benefici ben noti è enorme. A seconda del tuo precedente livello di tossicità, potresti essere sorpreso di scoprire che tutta una serie di problemi di salute semplicemente scompaiono.

  • Gonfiore, nausea, indigestione e una lingua pastosa potrebbero svanire quando il fegato torna alla funzione ottimale.

  • Costipazione, gas e crampi potrebbero essere una cosa del passato mentre il tuo intestino torna in equilibrio.

  • Frequenti raffreddori e influenza, stanchezza, cellulite, imperfezioni e occhi gonfi potrebbero essere banditi mentre il sistema linfatico cambia marcia.

  • Seni nasali ostruiti, congestione e gocciolamento nasale possono scomparire quando i polmoni funzionano correttamente.

  • I problemi urinari potrebbero risolversi quando i reni smettono di sovraccaricare e di funzionare male.

La pulizia del corpo aiuta con tutti i tipi di problemi di salute. La maggior parte delle persone che si disintossicano sperimentano un marcato aumento di energia. Spesso vedono una carnagione più chiara e occhi scintillanti. La concentrazione e l'umore sono migliorati quando ci si sbarazza delle tossine che potrebbero aver influenzato la funzione cerebrale e la memoria. In generale, puoi contare sul sentirti molto più lucido.

Cura e buon senso Attenzione


Se hai problemi di salute cronici, dovresti disintossicarti sotto supervisione e con l'approvazione del tuo medico. Se decidi di disintossicarti da solo, preparati con cura. Controlla prima con il tuo medico e/o operatore di salute naturale e scegli il tuo programma. Ad esempio, il digiuno non è chiaramente consigliato se sei incinta o stai allattando. Alcune forme di disintossicazione sarebbero pericolose se si fosse diabetici, o potrebbero essere inadatte se si soffre di pressione alta o artrite. Quelli con disturbi alimentari non dovrebbero mai avvicinarsi alla disintossicazione senza supervisione professionale.

Alcune altre considerazioni pratiche: se possibile, scegli un momento per disintossicarti quando hai un programma più leggero della media e nessun impegno lavorativo o familiare pressante. Dovresti sempre mirare a disintossicare la tua mente e il tuo corpo, e in un mondo ideale passeresti le tue giornate meditando, leggendo, praticando yoga o stando nella natura piuttosto che stare fisso al telefono o essere curvo su un laptop. Detto questo, è possibile disintossicarsi e continuare a svolgere le tue attività quotidiane, quindi non rimandare semplicemente perché non vedi una grande pausa in vista. Fai del tuo meglio per ridurre al minimo le distrazioni e massimizzare il tuo tempo di riposo e recupero. Il tuo corpo farà una guarigione intensiva e apprezzerà tutto il supporto che puoi dargli.

Kit e Pozioni

Visita qualsiasi farmacia o negozio di salute e sarai immerso dai prodotti per la disintossicazione. Fai il check-in in qualsiasi spa e ti verrà offerta una serie di servizi volti a immergere e spremere le tossine. Ma hai davvero bisogno di tutte quelle pillole e pozioni, impacchi e kit? Bene, alcuni di loro sono certamente utili e di supporto, ma francamente, no, non sono strettamente necessari assumere innumerevoli integratori e creme. La disintossicazione la supporto con soli 2 integratori, ti spiego più avanti nell'articolo di quali parlo.


La disintossicazione è in realtà abbastanza semplice: è un processo naturale e pre-programmato che il tuo corpo conduce da solo. Quindi la verità non commerciale (e forse sgradevole) è che hai davvero bisogno di fare il lavoro da solo - con dieta, esercizio fisico e forza di volontà. Detto questo, perché la corsa a tutti i prodotti e servizi orientati alla disintossicazione? Bene, mentre ti stai disintossicando, il tuo corpo deve far fronte a una quantità notevolmente maggiore di tossine rilasciate dalle cellule, quindi i dissenti dei radicali liberi e i supporti epatici a base di erbe possono essere enormemente utili per aumentare l'efficienza disintossicante del tuo corpo e proteggere i tuoi tessuti dallo stress extra. Molte persone amano includere un tè disintossicante come parte del loro programma per questo motivo. Tuttavia, erbe e integratori dovrebbero idealmente essere adattati alle vostre esigenze specifiche. Sovradosaggio su di loro, o prendere quelli sbagliati, può causare spiacevoli effetti collaterali e persino interferire con il processo di disintossicazione del vostro corpo.


Per questo motivo, ti consiglio vivamente di chiedere il parere di un terapista nutrizionale professionista, erborista o naturopata prima di procedere con il tuo piano di disintossicazione. Lui o lei può elaborare una prescrizione precisa, data la tua storia medica, dieta, priorità di disintossicazione e vari fattori di stile di vita. Vari tipi di bodywork, come il massaggio e l'idroterapia, possono beneficiare della disintossicazione perché promuovono la circolazione e incoraggiano i tessuti del corpo a rilasciare tossine. Inoltre, il bodywork si sente benissimo e il suo effetto profondamente rilassante aiuta il corpo a guarire in modo più efficiente. Raccomando spesso una forma di massaggio delicato noto come drenaggio linfatico manuale. Alcuni oli aromaterapici possono aiutare con il processo di disintossicazione. Tuttavia, non posso sottolinearlo abbastanza: nessuna di queste cose lo farà da sola, quindi per favore pensa a massaggi, impacchi, ammolli, integratori ed elisir non come alternative - ma piuttosto come aggiunte - a più dietetiche primarie e aggiustamenti dello stile di vita. Il tuo più grande aiuto nella disintossicazione è l'intento e l'impegno.

Come disintossicarsi

Ci sono molti, molti modi diversi per disintossicarsi, e ci sono dozzine di altri buoni libri di disintossicazione là fuori. Ma qui ti darò uno speciale, semplice programma primaverile basato sulle ultime ricerche sulla disintossicazione. È sicuro, sensibile e supporta tutti i principali sistemi di disintossicazione del corpo. Se hai particolari problemi di salute o preoccupazioni, consulta il tuo medico. Altrimenti, cerca di seguirlo per almeno una settimana. In effetti, più a lungo rimani su di esso, meglio è - è un progetto per una vita sana.

  • Elimina completamente quanto segue dalla tua dieta: alcol; caffeina (tè, caffè, bibite, ecc.); latticini; grano; carne rossa (compreso prosciutto, salsiccia, ecc.); cibi pronti, trasformati, "spazzatura" e "veloci" (compresi i piatti pronti); zucchero. Non fatevi prendere dal panico – questo (sorprendentemente) vi lascia con una vasta scelta di buon cibo.

  • Mangia molta frutta e verdura fresca. Prepara zuppe fresche, insalate e stufati primaverili. I succhi di frutta e verdura, in particolare barbabietola, broccoli e sedano, sono ideali per disintossicarsi, quindi cerca di spremerli quando possibile. Scegli prodotti biologici se puoi (per eliminare pesticidi e altre sostanze chimiche). Utilizzare solo una quantità limitata di sale marino; le erbe e le spezie naturali vanno bene, ma evitano le miscele di condimenti commerciali, che possono contenere sodio e altri additivi aromatici.

  • Avere due o tre porzioni di proteine al giorno di pesce in acque profonde, uova biologiche e pollo, prodotti a base di legumi. Griglia o cuocere pesce o pollo, o incorporare uno dei precedenti in insalate e stufati. Suggerisco di incorporare alcune noci del Brasile (1 massimo 2 al giorno, se già assumete un integratore di selenio lasciate perdere le noci del Brasile) e semi di girasole, che contengono tutti aminoacidi vitali per la disintossicazione (e che fanno ottimi spuntini) . Evita le arachidi a meno che tu non sia sicuro di non avere sensibilità alle arachidi.

  • Invece di tè o caffè standard, bere tisane senza caffeina (ortica o finocchio sono scelte particolarmente buone) e/o caffè al dente di leone, che supporta il fegato. Alcuni esperti di disintossicazione raccomandano il tè verde, che è ricco di antiossidanti, ma tieni presente che contiene un po'di caffeina e non è adatto in chi ha il poliformismo genetico del MTHFR.

  • Sostituisci la colazione con due cucchiai di sciroppo d'acero biologico mescolato con due cucchiai di succo di limone appena spremuto, mezzo pizzico di pepe di Cayenna e almeno 250 ml di acqua tiepida. (Questa miscela è la base di un digiuno primaverile molto semplice ed efficace noto come "Masters Cleanse.")

  • Bevi otto bicchieri di acqua naturale (non gassata) al giorno - di più se ti stai allenando - per aiutare a lavare i reni e il sistema digestivo. L'acqua calda è ampiamente utilizzata per disintossicarsi nell'antico sistema indiano di ayurveda, e anche se può sembrare poco attraente, può essere abbastanza piacevole, in particolare con un po'di limone. Riempi un thermos e tienilo sulla scrivania.

  • Idealmente, visita un erborista medico, naturopata o terapista nutrizionale che può aiutarti a ideare un programma ideale di integratori di supporto. Se non puoi farlo, acquista questi prodotti DRENA e SELENE (clicca sul nome degli integratori) di buona qualità. In fase di ordine puoi inserire il codice promozionale COFFARO10, avrai così il 10% di sconto su qualsiasi prodotto che acquisti. L'integratore DRENA Integratore alimentare a base di estratti vegetali con azione diuretica e depurativa. agisce sui principali organi deputati all’eliminazione delle tossine e al catabolismo favorendo il drenaggio di tossine e liquidi in eccesso. L'integratore SELENE è fitopreparato in grado di svolgere un’azione drenante del fegato; utile in caso di epatopatie acute e croniche, steatosi epatica, epatiti virali, tossicosi da farmaci, dislipidemie (colesterolo e trigliceridi), intossicazioni alimentari. Attraverso i suoi componenti esplica il riequilibrio energetico del fegato. Contrasta la tossicosi da chemioterapia e da patologie cronico-degenerative del fegato. (Inserisci il codice promozionale COFFARO10 e avrai lo sconto del 10%). Prendere anche un integratore probiotico di qualità (ricco di batteri "buoni" come Lactobacillus acidophilus e Bifidobacterium) per sostenere il tratto digestivo. Come il prodotto della Named che puoi trovare cliccando qui

  • Spazzolare la pelle ogni giorno per cinque minuti prima della doccia o del bagno. Stimola il flusso della linfa e favorisce una buona circolazione. Utilizzare un panno umido con una miscela di bicarbonato e sale o una spazzola per il corpo a setole naturali. Inizia spostandoti dai piedi verso le gambe verso la parte posteriore delle ginocchia e poi su per le cosce fino all'inguine. Dalle dita, spazzolare le braccia verso le ascelle, quindi delicatamente lungo il collo verso il cuore. Poi fai la schiena e il busto, muovendoti di nuovo verso il cuore. Evitare le aree che sono sensibili, irritate o che hanno la pelle con ferite. Inizia con movimenti delicati, accumulando una pressione delicata ma decisa.

  • Esercitati regolarmente. Quando ci si disintossica cercare di incorporare un po'di esercizio in ogni giorno. Camminare e nuotare aiutano il sistema linfatico. Lo yoga è superbo in quanto supporta e rafforza tutti i sistemi del corpo. Rimbalzare su un piccolo trampolino, disponibile presso la maggior parte dei negozi di articoli sportivi, è ottimo per sostenere la linfa.

  • Includi saune e vapori regolari durante la disintossicazione per aiutare il processo. Pianifica anche un drenaggio linfatico manuale, è l'ideale, ma la maggior parte delle tecniche di massaggio sarà utile. Dì al tuo terapeuta che stai disintossicando in modo che lui o lei possa personalizzare il trattamento. Se hai accesso a trattamenti di idroterapia, ottimo. In caso contrario, utilizzare bagni di fango o bagni di sali di Epsom a casa (ma evitare quest'ultimo se si ha la pressione alta).

  • Concediti il tempo per disintossicare la tua mente. Ascolta meditazioni guidate, musica rilassante, passeggia nella natura, concediti tutto ciò che può aiutarti a disintossicare i pensieri negativi. Oppure, richiedimi gli oli biofrequenziati per disintossicare la mente dai pensieri negativi che preparo io stessa (inviami una email a: info@patriziacoffaro.it).

  • Sii gentile con te stesso. Impara ad ascoltare il tuo corpo e i suoi bisogni. Se il tuo corpo sta gridando per riposare, lascialo riposare. Tuttavia, se sta gridando per una fetta di torta al cioccolato, resisti (prova invece un pezzo di frutta o una tisana con un po'di miele

Disintossicazione facile


Quindi non puoi affrontare una disintossicazione totale o il tuo stile di vita lo rende semplicemente impossibile? Non arrenderti! Ci sono molte cose semplici e quotidiane che puoi fare per ridurre al minimo la tua esposizione tossica e persino per lasciare andare molte delle tossine che hai già accumulato.

Prova a incorporare il maggior numero possibile di queste linee guida nella tua vita. Più fai, meglio ti sentirai, ma adottare anche solo una o due di queste abitudini farà una grande differenza.

  • Bere molta acqua durante il giorno. Prova a tenere una bottiglia di acqua fresca di primavera o minerale sulla scrivania e fai una pausa per sorsi regolari.

  • Rendi i succhi freschi parte della tua vita. Investi in uno spremiagrumi di buona qualità e goditi succhi di frutta e verdura freschi nutrienti ricchi di energia ogni volta che puoi.

  • Riduci l'assunzione di alcol. Bere due bicchieri d'acqua per ogni bevanda alcolica. Prova a diluire le tue bevande (ad esempio, goditi gli spritz invece del vino; piccole misure di alcol più una dose liberale di succo fresco invece di bevande forti).

  • Ritaglia "spazzatura" e alimenti trasformati. Sono una delle vie più veloci per il sovraccarico tossico (e grasso) e sono sorprendentemente costosi!

  • Riduci l'assunzione di caffeina. Prova a togliere un caffè al giorno e sostituirlo con tisane, limone caldo e acqua (profondamente disintossicante) o un sostituto naturale del caffè. Sostituisci gradualmente un altro caffè e poi un altro. Lo stesso vale per le bibite contenenti caffeina.

  • Introduci un regolare esercizio fisico nella tua vita. Impara il saluto yogico al sole e rendilo parte della tua routine mattutina. Fai una passeggiata dopo cena con il tuo partner. Tieni una corda nel cassetto della scrivania per saltare 5 minuti quando hai tempo. Prova un nuovo sport. Basta muoversi regolarmente.

  • Prova a spazzolare la pelle prima della doccia o del bagno. Spazzolare la pelle mentre è asciutta ha benefici speciali, ma anche gli ammolli di sale Epsom.

  • Pratica una buona respirazione profonda. Anche se è solo per cinque minuti al giorno, prenditi del tempo per concentrarti sul tuo respiro, permettendo al tuo addome di premere mentre inspiri e appiattisci mentre espiri. Trascorri qualche istante prima di alzarti dal letto concentrandoti solo sul tuo respiro.

  • Passa ad alternative naturali non tossiche per la pulizia dei materiali in casa. Se pulisci a secco i tuoi vestiti, toglili dall'involucro e lasciali fuori all'aria aperta per almeno un'ora prima di portarli nel tuo armadio.

  • Cerca cosmetici naturali, non petroliferi, non chimici, prodotti per la cura della pelle e dei capelli. Prestare particolare attenzione ai prodotti come fondotinta, lozioni, polveri e creme solari che rimangono a contatto con la pelle per lunghi periodi di tempo. Idem rossetti, balsami e gloss che probabilmente ingerirai.


Superare gli ostacoli

Disintossicarsi non è sempre facile. Mentre il tuo corpo elimina le tossine, può produrre alcuni effetti collaterali. Di fronte a questi, potresti trovare perdere la tua motivazione. Ecco alcuni suggerimenti su come superare gli effetti collaterali e gli ostacoli più comuni:


Mal di testa: Molto comune quando si rinuncia alla caffeina. Bevi molta acqua, riposa e usa qualche goccia di olio di lavanda sulle tempie (mi raccomando diluito con olio vegetale). Ricorda, questo è un segno che il tuo corpo si sta riprendendo e il disagio di solito non durerà più di un paio di giorni. Per acquistare oli essenziali privi di tossicità ti invito a cliccare qui

Stitichezza: Se sei gravemente stitico, prova a mangiare una manciata di semi di lino tritati la mattina a digiuno o semi di lino che è stato immerso in acqua per alcune ore.

Lingua pastosa: Raschiare con uno spazzolino da denti o uno speciale raschietto per la lingua che puoi trovare cliccando qui Risciacquare la bocca con succo di limone e acqua un paio di volte al giorno.

Macchie, eruzioni cutanee, brufoli: Un segno che le tossine se ne stanno andando - non essere tentato di sopprimere con creme antisettiche. Mantenere la pelle pulita e tamponare con la lozione di calendula. Lo puoi trovare cliccando qui

Stanchezza: assicurati di mangiare abbastanza. La disintossicazione non dovrebbe comportare la sensazione di fame. Il tuo corpo potrebbe solo gridare per riposare, quindi cerca di dargli ciò di cui ha bisogno. Il tuo corpo fa la maggior parte del suo lavoro di riparazione mentre dormi.

Cattivo odore del corpo e del respiro: Spazzola regolarmente la pelle e aggiungi oli essenziali (alcune gocce di rosmarino o pompelmo) al tuo bagno. Masticare prezzemolo per l'alito cattivo.

Motivazione: Prova a disintossicarti con amici o familiari per avere il loro supporto. Tieni un diario e annota regolarmente come ti senti, cosa desideri, dove sono i tuoi pensieri. Promettiti piccole prelibatezze (una manicure, una sera al cinema, un nuovo libro, ecc.) come incentivi.

Voglia di dolci: Se sei davvero alla disperata ricerca di qualcosa di dolce, prova il "gelato" alla banana. Congelare le banane intere fino a renderle solide, quindi sbucciare e frullare semplicemente - delizioso!

Quanto è pulito è troppo pulito?

Possiamo esagerare con la disintossicazione? È possibile che possiamo essere SEMPLICEMENTE TROPPO puliti? Ci puoi scommettere. Per la maggior parte, la disintossicazione regolare è incredibilmente utile, ma se inizia a governare la tua vita o a diventare un'ossessione, sei andato troppo oltre.


La disintossicazione draconiana a lungo termine o il digiuno possono lasciare il corpo impoverito di vitamine e minerali vitali. E in alcuni casi, evitare un gran numero di alimenti per un lungo periodo di tempo può effettivamente contribuire allo sviluppo di intolleranze alimentari. Quindi fai attenzione a chiunque consigli misure rigorose a lungo termine, in particolare quelle che non sono prescritte specificamente per la chimica e il metabolismo del tuo corpo.


Sulla stessa nota: alcuni praticanti consigliano livelli molto elevati di vitamine e minerali che presumibilmente aiutano con la disintossicazione. Ma questo può essere tossico di per sé. Devi stare attento, non c'è niente di sbagliato in un integratore generale multivitaminico e minerale, ma le terapie ad alte dosi possono essere problematiche. Nel complesso, ti consiglio la moderazione. Osserva che la disintossicazione ci offre l'apparente opportunità di controllare una piccola parte di un mondo sempre più incontrollabile e spaventoso. Ma può effettivamente avere un effetto psicologico dannoso – se va troppo lontano, o viene usato come meccanismo di coping per una personalità ossessiva o altrimenti squilibrata. Conosco persone che sono perfettamente pulite dentro e fuori – vegano, biologico, eppure sono alcune delle persone più 'tossiche' che abbia mai visto. Non è che la loro dieta sia tossica, ma sono tossici. La gente pensa che le tossine siano solo nel cibo e nelle sostanze chimiche, ma devi anche affrontare le emozioni.

Disintossicazione mentale

Anche le nostre menti diventano tossiche. Lo stress cronico della vita quotidiana può portare a tutto, dall'ansia e depressione alle palpitazioni e alle ulcere. Segui questi semplici passaggi per disintossicare la tua mente.

  • Elimina il disordine. Una casa, un ufficio o una scrivania disordinati possono creare ansia (la tua mente si sentirà sempre instabile). Inoltre, il disordine attira la polvere, che può scatenare allergie. Fai pulizia di primavera: riempi i bidoni del riciclaggio, fai una vendita online o fai una donazione in beneficenza.

  • Impara la meditazione. O semplicemente praticare la consapevolezza: più volte al giorno fermati e diventa totalmente consapevole del tuo corpo (come si sente) e della tua mente (cosa sta pensando). Non meriti 10 minuti di calma ogni giorno?

  • Inizia a esprimere i tuoi sentimenti - onestamente e con calma. Se sei sempre "gentile" potrebbe essere il momento di imparare qualche onesta autoaffermazione. Se la rabbia è un problema, potrebbe valere la pena cercare un po'di consulenza online con i fiori di Bach: scrivimi a info@patriziacoffaro.it

  • L'esercizio fisico eleva l'umore e può aiutare a controllare lo stress. Bilancia i tuoi allenamenti in palestra e l'aerobica con yoga, pilates o tai chi. Prova a trovare alcune forme aggiuntive di esercizio che ami davvero: potrebbe essere qualsiasi cosa, dalla danza al pattinaggio, dall'equitazione all'escursionismo, alla semplice camminata immersa nella natura..

Qualunque sia la forma di disintossicazione che prendi, non considerarla come un lavoro di routine, ma piuttosto come un esperimento creativo e curativo. Abbraccia l'opportunità di diventare più consapevole delle tue abitudini e atteggiamenti radicati e di sfidarli. Ricorda, sarà solo una questione di giorni prima di iniziare a sentire l'ondata di più energia, più ottimismo e un corpo sano che si sente (e sembra) grande. La tua disintossicazione è la tua occasione per svegliarti completamente alla stagione primaverile - per entrare in azione e pulire con la primavera sia il tuo corpo che la tua vita. Se vuoi davvero creare un nuovo inizio, non c'è modo migliore per metterlo in moto. Fai la scelta per una buona salute radiosa e lascia che il detox abbia inizio!




 

Impara come gestire i tuoi sintomi ipotiroidei nel Training Informativo Hashimoto Re-Start. Basato su informazioni scientificamente supportate. Puoi imparare come guidare il tuo Hashimoto in remissione e mantenerlo in remissione.




476 visualizzazioni0 commenti

コメント


La tua donazione ci aiuta

Se ti è piaciuto questo articolo, saremmo molto felici di un piccolo contributo al nostro lavoro! Per poter continuare a dare una informazione libera. Dona ora con PayPal.

Iscriviti alla mia Newsletter
Ogni mese consigli sulla salute via e-mail, informazioni sulla naturopatia e tendenze nella medicina naturale
Il tuo modulo è stato inviato!
Competenza e fiducia:
I nostri testi sono preparati professionalmente, scientificamente e controllati legalmente da esperti interni: farmacisti, biologi e nutrizionisti. In caso di domande sul contenuto del testo, inviare una e-mail a:
info@patriziacoffaro.it
bottom of page