top of page
Cerca

I fiori di Bach funzionano?



I fiori di Bach (noti anche come essenze floreali) stanno guadagnando popolarità come terapia alternativa per vari problemi di salute emotiva e mentale. Tuttavia, c'è ancora un dibattito sul fatto che questi rimedi funzionino davvero. Mentre alcune persone possono attribuire le loro esperienze positive con i rimedi floreali a un effetto placebo, altri sostengono che i benefici sono reali e possono essere assunti anche dai neonati, bambini e animali che non hanno una comprensione consapevole dei potenziali effetti. Quindi, i fiori di Bach funzionano davvero? Diamo un'occhiata più da vicino a cosa sono i rimedi floreali, come sono fatti e le prove a sostegno della loro efficacia.


Cosa sono i fiori di Bach?


I fiori di Bach sono un tipo di medicina energetica vibrazionale che funziona sfruttando l'energia di fiori specifici per promuovere la guarigione emotiva e mentale. Sono stati creati dal dottor Bach negli anni '30 e da allora sono stati ampiamente utilizzati, più comunemente noti come Rescue Remedy, che è una formula a cinque fiori che ha creato per le emergenze. Sono realizzati infondendo fiori in acqua in specifiche condizioni di luce solare e temperatura, risultando in una soluzione altamente diluita che contiene l'essenza energetica del fiore. Si pensa che la firma energetica del fiore venga trasferita nell'acqua, creando un potente rimedio in grado di affrontare una serie di problemi di salute emotiva e mentale.


Esistono 38 diversi rimedi floreali, ognuno dei quali aiuta a riequilibrare un'emozione specifica, ad esempio ansia, depressione, stress, insonnia e altro ancora. I rimedi sono in genere assunti per via orale ma possono anche essere applicati localmente sulla pelle. Mentre il concetto di medicina vibrazionale può sembrare new age o addirittura pseudoscientifico, ci sono alcune prove scientifiche che suggeriscono che i rimedi floreali possono avere un effetto benefico sulla salute emotiva e mentale. Ci sono anche molte storie e recensioni aneddotiche che gettano una luce positiva.


Ricerca sull'efficacia delle essenze floreali


Ecco alcuni studi che sono stati condotti sull'efficacia dei fiori di Bach:

L'articolo di Science Direct: "Do Bach flower remedies have a role to play in pain control?: A critical analysis investigating therapeutic value beyond the placebo effect, and the potential of Bach flower remedies as a psychological method of pain relief", ovvero, "I fiori di Bach hanno un ruolo nel controllo del dolore?: un'analisi critica che indaga il valore terapeutico oltre l'effetto placebo e il potenziale dei fiori di Bach come metodo psicologico per alleviare il dolore", Howard 2007, esplora il potenziale dei fiori di Bach come mezzo per alleviare il dolore. Lo studio ha comportato un'analisi retrospettiva di casi di studio per stabilire come i clienti che soffrivano di condizioni dolorose hanno risposto alla terapia. Lo studio ha scoperto che l'uso dei fiori di Bach ha portato a cambiamenti emotivi positivi nella maggior parte dei clienti, compreso il sollievo dalle emozioni negative e la promozione del pensiero positivo. Di 384 soggetti, 41 soffrivano di dolore. Di questi, il 46% riteneva che il trattamento avesse alleviato il dolore; nel 49% l'esito fisico era sconosciuto. Circa l'88% di tutti i soggetti ha riportato un miglioramento della propria prospettiva emotiva. Anche se lo studio non ha potuto trarre una conclusione definitiva sul valore terapeutico dei fiori di Bach superiore a quello di un placebo, i risultati sono stati incoraggianti.

Dott. Jeffrey Cram, Ph.D., che ha lavorato come ricercatore e psicologo clinico presso il Sierra Health Institute di Nevada City, in California, ha condotto due studi placebo in doppio cieco per esaminare gli effetti delle essenze floreali sullo stress. Il primo studio prevedeva l'uso della formula dei cinque fiori (Rescue Remedy - noto anche come rimedio di salvataggio) da parte di soggetti durante un esercizio di aritmetica mentale. Lo studio ha rilevato che il gruppo che utilizzava il rimedio floreale aveva una reattività significativamente ridotta, misurata dall'attività muscolare nei punti spinali corrispondenti ai chakra del cuore e della gola. Il secondo studio prevedeva l'uso di Rescue Remedy e Yarrow Special Formula (ora nota come Yarrow Environmental Solution) con soggetti esposti a forti luci fluorescenti non schermate. Sono state effettuate misurazioni sia dell'EMG (attività muscolare) che dell'EEG (attività delle onde cerebrali).


L'articolo "Five Clinical Studies Demonstrate the Effectiveness of Flower Essence Therapy in the `treatment of Depression" pubblicato dalla Flower Essence Society discute una serie di studi condotti per valutare l'efficacia delle essenze floreali nel trattamento della depressione da lieve a moderata. Cinque studi indipendenti sui risultati clinici sono stati analizzati utilizzando il Beck Depression Inventory (BDI) e la Hamilton Depression Scale (HAM-D), tutti mostrando una significativa diminuzione della depressione con l'uso della floriterapia. Sebbene ci siano sfide per la validità sia interna che esterna degli studi, la convergenza dei risultati supporta fortemente il concetto che le essenze floreali possono essere utilizzate in aggiunta per facilitare la risoluzione della depressione da lieve a moderata. Va notato che in tutti questi studi il partecipante ha ricevuto un trattamento "individualizzato" rispetto a un trattamento standardizzato.


Il metodo di prescrizione “individualizzato” del professionista delle essenze floreali può confondere la tradizionale definizione operativa della variabile indipendente. Negli studi a cui si fa riferimento nel documento, sono state utilizzate oltre 100 diverse essenze floreali, con una media di otto diverse essenze somministrate a un dato soggetto. Ciò che viene testato in questi studi non è una specifica essenza floreale (o una specifica combinazione di essenze), ma piuttosto un metodo di trattamento individualizzato delle essenze floreali. Vale la pena notare che molti degli studi condotti sui rimedi floreali sono piccoli e di qualità limitata, quindi sono necessarie ulteriori ricerche per determinare la loro reale efficacia. Tuttavia, questi studi suggeriscono che i rimedi floreali possono essere una terapia promettente per una serie di problemi di salute emotiva e mentale.





I fiori di Bach sono solo un effetto placebo?


L'idea dell'effetto placebo suggerisce che la convinzione di una persona in un trattamento a volte può portare a miglioramenti dei sintomi, anche se il trattamento stesso è inefficace. Ciò può rendere difficile determinare se una particolare terapia sia veramente efficace o se i miglioramenti siano semplicemente dovuti all'effetto placebo. Tuttavia, quando si tratta di rimedi floreali, ci sono alcuni casi in cui i benefici si vedono in individui che non hanno una comprensione consapevole dei potenziali effetti. Ad esempio, è risaputo che neonati, bambini piccoli e animali rispondono positivamente ai rimedi floreali, pur non credendo coscientemente nella loro efficacia.


Nel caso di neonati e bambini piccoli, è possibile che i benefici dei rimedi floreali siano correlati ai loro effetti calmanti e lenitivi. I neonati e i bambini piccoli possono percepire le sottili vibrazioni energetiche dei rimedi floreali, che possono aiutare a lenire le loro emozioni e promuovere un senso di calma. In alcuni casi, i genitori hanno riferito che l'uso di rimedi floreali ha aiutato i loro figli a dormire meglio, ridotto l'ansia e migliorato il loro umore generale.


Allo stesso modo, è noto che anche gli animali rispondono positivamente ai rimedi floreali. Ciò può essere dovuto al fatto che gli animali sono molto in sintonia con le vibrazioni energetiche e possono essere in grado di cogliere gli effetti sottili dei rimedi floreali. Ad esempio, alcuni proprietari di animali domestici hanno riferito che l'uso di rimedi floreali ha contribuito a calmare i loro animali domestici ansiosi, ridurre la loro aggressività e promuovere la calma generale e un migliore temperamento. Sebbene non sia ancora chiaro esattamente come funzionino i rimedi floreali, il fatto che possano avere un effetto positivo su neonati, bambini piccoli e animali che non hanno una comprensione cosciente dei loro potenziali effetti suggerisce che potrebbero esserci di più in questi rimedi oltre al semplice effetto placebo.


Una sintesi delle prove


Le prove a sostegno dell'efficacia dei rimedi floreali non sono ancora abbastanza solide per essere considerate conclusive. Gran parte della ricerca condotta sulle essenze floreali ha limiti scientifici e sono necessari ulteriori studi di alta qualità per determinare la loro reale efficacia. Nonostante la mancanza di prove scientifiche conclusive, molte persone hanno riportato esperienze positive con i rimedi floreali. Questi rapporti aneddotici suggeriscono che i rimedi possono essere utili per una serie di problemi di salute emotiva e mentale, tra cui stress, ansia, depressione , dolore e traumi. Se sei interessato a partecipare al corso online dei Fiori di Bach (senza limiti di tempo) puoi iscriverti qui. A fine corso riceverai l'attestato come floriterapeuta. (in fase di ordine inserisci il codice promozionale FIORI10 e riceverai lo sconto di 10 euro sull'acquisto del corso online.



99 visualizzazioni0 commenti

La tua donazione ci aiuta

Se ti è piaciuto questo articolo, saremmo molto felici di un piccolo contributo al nostro lavoro! Per poter continuare a dare una informazione libera. Dona ora con PayPal.

Iscriviti alla mia Newsletter
Ogni mese consigli sulla salute via e-mail, informazioni sulla naturopatia e tendenze nella medicina naturale
Il tuo modulo è stato inviato!
Competenza e fiducia:
I nostri testi sono preparati professionalmente, scientificamente e controllati legalmente da esperti interni: farmacisti, biologi e nutrizionisti. In caso di domande sul contenuto del testo, inviare una e-mail a:
info@patriziacoffaro.it
bottom of page