top of page
Cerca

Protocollo Epstein Barr virus



Il virus Epstein Barr, o EBV, è uno dei virus umani più comuni al mondo. All'esordio, l'infezione è chiamata mononucleosi. Tuttavia, molte persone acquisiscono EBV asintomatico (sono portatori, ma non hanno mai avuto un'infezione sintomatica).


Una volta infettato, il tuo sistema immunitario combatterà il virus e lo ridurrà. Il virus si ritirerà nelle cellule e rimarrà inattivo. Per alcuni, questa dormienza continuerà per tutta la vita. Per altri, la dormienza può essere di breve durata. Se il virus rileva una debolezza immunitaria, surrenale e di resistenza, inizierà a replicarsi e può portare a un'infezione latente (in un secondo momento). Questa è la stessa cosa che accade con l'herpes zoster. All'inizio della vita una persona può contrarre la varicella e poi più tardi nella vita, il virus varicella-zoster (che causa la varicella) porta all'herpes zoster; un'infezione latente.


Per alcuni, può diventare una reinfezione persistente (questo è EBV cronico). Chi mi segue, oramai, sa benissimo che uno stress molto intenso può essere disastroso per il tuo sistema in diversi modi. Ad esempio, quando lo guardiamo nella prospettiva del microbioma, una delle prime cose che lo stress fa è aumentare la crescita degli organismi patogeni. Ci sono molte specie di agenti patogeni o virus o batteri dormienti nel tuo sistema in attesa di rilevare gli ormoni dello stress perché ciò che hanno capito in un periodo di evoluzione è che quando gli ormoni dello stress dell'ospite aumentano, il sistema immunitario che controlla quegli organismi viene soppresso.


È allora che iniziano a concentrarsi sui fattori di virulenza, come EBV, ma anche lo streptococco del citomegalovirus, la Klebsiella, tutti questi patogeni virali e batteri opportunisti vivono naturalmente nel nostro sistema, si accendono i loro meccanismi e i loro "macchinari" quando lo stress è elevato e quando lo fanno sopprimono la crescita di altri microbi benefici nel sistema. Questo del microbioma è solo un aspetto disastroso (ma ce ne sono tanti di più) che può accadere quando EBV si risveglia nel nostro corpo.




Quindi che fare?


Oltre alla gestione dello stress e a una alimentazione, il più possibile, antinfiammatoria, sarà utile assumere i seguenti integratori. Soprattutto nei cambi di stagione o in periodi di forte stress fisico e mentale.


PROTOCOLLO EPSTEIN BARR VIRUS (KIT PER 1 O 2 MESI)


Selenio: 200 mcg (versione selenomentionina) (200 mcg è la dose massima da assumere ogni giorno, dai un'occhiata agli altri integratori per vedere se il selenio è in qualcos'altro che prendi). Il selenio è antivirale e rafforza e protegge il sistema nervoso centrale. Lo puoi trovare cliccando qui


Estratto di liquirizia: . Assumere 40 gocce (2 ml) diluite in acqua, da una a tre volte al giorno in qualunque momento (da 40 a 120 gocce al giorno). 40 gocce (2 ml) contengono 600 mg di liquirizia (30 mg acido glicirrizico). Puoi sostituirlo con 3 tazze di tè alla liquirizia (DGL non è la stessa cosa). Lo puoi trovare cliccando qui


Lisina: 1 capsula per 2 volte al giorno lontano dai pasti. Può essere usato a lungo termine…. Lo puoi trovare cliccando qui


Omega 3: 2 capsule 2 volte al giorno ai pasti. Questi sono acidi grassi essenziali (olio di pesce) Lo puoi trovare cliccando qui


Vitamina A: 8.000 UI -10.000 UI (immuno-regolatori). Lo puoi trovare cliccando qui


Lauricidin: 1 misurino al giorno, iniziare con 1 pallina (pellet) e aumentare paino piano fino alla dose di 1 misurino. Si può assumere anche per lunghi periodi Lo puoi trovare cliccando qui se non lo trovi al link, cercalo su Google.



 

Impara come gestire i tuoi sintomi ipotiroidei nel Training Informativo Hashimoto Re-Start. Basato su informazioni scientificamente supportate. Puoi imparare come guidare il tuo Hashimoto in remissione e mantenerlo in remissione.

Inoltre riceverai questo bonus GRATUITO, l' eBook Reset Autoimmunità (un valore di € 24!). In questo eBook, disponibile solo per i membri del Training, spiego come riconoscere le altre autoimmunità correlate ad Hashimoto, come individuarle e che cosa potrai fare.




 

Nuovo eBook: "Supportare la metilazione e la disintossicazione"





656 visualizzazioni0 commenti

Comments


La tua donazione ci aiuta

Se ti è piaciuto questo articolo, saremmo molto felici di un piccolo contributo al nostro lavoro! Per poter continuare a dare una informazione libera. Dona ora con PayPal.

Iscriviti alla mia Newsletter
Ogni mese consigli sulla salute via e-mail, informazioni sulla naturopatia e tendenze nella medicina naturale
Il tuo modulo è stato inviato!
Competenza e fiducia:
I nostri testi sono preparati professionalmente, scientificamente e controllati legalmente da esperti interni: farmacisti, biologi e nutrizionisti. In caso di domande sul contenuto del testo, inviare una e-mail a:
info@patriziacoffaro.it
bottom of page