top of page
Cerca

Quali sono i perturbatori endocrini?


Le tossine ambientali sono purtroppo normali al giorno d'oggi. Vorremmo credere che le esposizioni siano limitate agli spray chimici per la pulizia, agli inquinanti industriali e a diserbare i campi. Ma in realtà, ogni essere umano è esposto quotidianamente alle tossine ambientali Questa idea può sembrare devastante e travolgente. Come proteggiamo noi stessi e i nostri cari se siamo esposti anche quando non lo sappiamo?


La cosa più grande che tutti possiamo fare è DIMINUIRE la nostra esposizione. Lo facciamo facendo scelte consapevoli nei prodotti che acquistiamo, nei posti dove mangiamo e nelle scelte di vita che facciamo. Di seguito sono riportati gli interferenti endocrini più comuni. Ciò significa che queste sostanze chimiche hanno un impatto negativo sui nostri ormoni. Gli ormoni non sono importanti solo con gli adolescenti alle prese con il primo ciclo o le donne in menopausa. Gli ormoni controllano quasi ogni funzione corporea. Quindi queste informazioni sono cruciali per la salute e la longevità.


BISFENOLO A

Cos'è?


BpA (bisfenolo-A) è una sostanza chimica che viene aggiunta a molti prodotti commerciali, tra cui contenitori per alimenti e prodotti per l'igiene. Fu scoperto per la prima volta nel 1890, ma i chimici nel 1950 si resero conto che poteva essere miscelato con altri composti per produrre plastiche in policarbonato forti e resistenti. In questi giorni, le plastiche contenenti BPA sono comunemente utilizzate in contenitori per alimenti, biberon e altre cose. Il BPA viene utilizzato per produrre resine epossidiche, che vengono messe sul rivestimento interno dei contenitori per alimenti in scatola per evitare che il metallo si corroda e si rompa.


Perché è nocivo?


Si dice che il BPA imiti la struttura e la funzione dell'ormone estrogeno. Grazie alla sua forma simile agli estrogeni, il BPA può legarsi ai recettori degli estrogeni e influenzare i processi corporei, come la crescita, la riparazione cellulare, lo sviluppo fetale, i livelli di energia e la riproduzione. Inoltre, il BPA può avere la capacità di interagire con altri recettori ormonali, come i recettori dell'ormone tiroideo, alterando così la loro funzione.


Prodotti comuni con il maggior numero di BPA

  • Articoli confezionati in contenitori di plastica.

  • Cibi in scatola.

  • Articoli da toeletta.

  • Prodotti per l'igiene femminile.

  • Ricevute della stampante termica (scontrini)

  • CD e DVD.

  • Elettronica domestica.

  • Lenti per occhiali.

  • Attrezzature sportive.

  • Sigillanti per otturazioni dentali.

Vale la pena notare che molti produttori sono ora passati a prodotti privi di BPA, in cui il BPA è stato sostituito da bisfenolo-S (BPS) o bisfenolo-F (BPF). Tuttavia, recenti ricerche riportano che anche piccole concentrazioni di BPS e BPF possono interrompere la funzione delle cellule in modo simile al BPA. Pertanto, le bottiglie prive di BPA potrebbero non essere la soluzione. Gli articoli di plastica etichettati con i numeri di riciclaggio 3 e 7 o le lettere "PC" probabilmente contengono BPA, BPS o BPF.


Come evitarlo?


Compra fresco invece che in scatola - molte lattine di cibo sono rivestite con BPA. Dì no alle ricevute termiche (non le maneggiare ne toccare), poiché la carta termica è spesso rivestita di BPA. Evitare le materie plastiche contrassegnate con un "PC" (policarbonato) o un'etichetta di riciclaggio #3 o #7.


Diossina

Cos'è?


La diossina è una sostanza chimica organica che consiste in una coppia di anelli di benzene. Si formano durante molti processi industriali quando cloro e bromo vengono bruciati in presenza di carbonio e ossigeno. A causa della stabilità chimica e della sua capacità di dissolversi in tessuto adiposo, può esistere nel corpo per un anno.


Perché è nocivo?


La diossina può interrompere il modo in cui la segnalazione dell'ormone sessuale sia maschile che femminile si verifica nel corpo. La ricerca ha dimostrato che l'esposizione a bassi livelli di diossina nell'utero e nei primi anni di vita può influenzare in modo permanente la qualità dello sperma e abbassare il numero di spermatozoi negli uomini durante i loro primi anni riproduttivi. Le diossine sono molto longeve. Non si degradano nell'ambiente ed esistono indefinitamente una volta rilasciati. Sono nella catena alimentare e sono potenti agenti cancerogeni e possono anche influenzare il sistema immunitario e riproduttivo.


Prodotti comuni con la maggior parte della diossina

  • Prodotti lattiero-caseari

  • Carne

  • Pesce

  • Crostacei

  • Prodotti sbiancati

  • Prodotti antibatterici

  • Pesticidi ed erbicidi

Come evitarlo?


  • Ridurre il consumo di prodotti animali.

  • Mangia frutta e verdura coltivate biologicamente. I residui di pesticidi ed erbicidi ospitano diossina.

  • Durante la pulizia, evitare la candeggina al cloro. Forma diossina dopo il contatto con composti organici.

  • Evitare prodotti con triclosan, un agente antibatterico. Si degrada in diossina.

  • Quando prepari e bevi caffè, usa filtri per caffè non sbiancati o filtri metallici. La diossina è un sottoprodotto del processo di sbiancamento.

  • Evitare prodotti di carta sbiancata come tamponi, assorbenti, carta igienica, pannolini, ecc. Ricorda che ciò che tocchi con la tua pelle va direttamente nel flusso sanguigno.


Ftalati

Cos'è?


Gli ftalati sono un gruppo di sostanze chimiche utilizzate per ammorbidire e aumentare la flessibilità della plastica e del vinile. Il cloruro di polivinile è reso più morbido e flessibile aggiungendo ftalati. Gli ftalati sono utilizzati in centinaia di prodotti di consumo.


Perché è nocivo?


Gli ftalati sono stati collegati alla "segnalazione che induce la morte" nelle cellule testicolari. In un corpo sano è del tutto normale che 50 miliardi di cellule siano segnalate da un programma specifico per morire. Gli ftalati fanno morire le cellule prima di quanto dovrebbero... specialmente nelle parti del tuo uomo. Sono stati anche collegati a cambiamenti ormonali, numero di spermatozoi più basso, spermatozoi meno mobili, difetti alla nascita nel sistema riproduttivo maschile, obesità, diabete e irregolarità della tiroide.


Prodotti comuni con il maggior numero di ftalati

  • L'esposizione a basso livello può avvenire attraverso aria, cibo e acqua

  • Cosmetici

  • Prodotti per la cura personale

  • Prodotti per la pulizia

  • Prodotti in plastica e vinile

  • Alimenti confezionati in plastica contenenti ftalati

  • Pavimento recentemente installato contenente ftalati

  • Tende in vinile e carta da parati

  • Tubi per dialisi e trasfusioni di sangue

Come evitarlo?

  • Evitare contenitori di plastica per alimenti

  • Evitare di dare ai bambini piccoli che masticano cose come i giocattoli di plastica

  • Smetti di usare un involucro di plastica con PVC

  • Leggi le etichette dei cosmetici....evita i prodotti che elencano solo "fragranza"... Questo è un termine catch all che a volte significa ftalati nascosti

  • Evitare pavimenti in vinile e altri prodotti per la casa in vinile

  • Evita le cialde in plastica, che quando si riscaldano rilasciano perturbatori endocrini


Perclorato

Cos'è?


Il perclorato è una sostanza chimica tossica comunemente usata nel carburante per razzi, nell'esplosività, nei fuochi d'artificio, nelle batterie, negli sbiancanti, nei fertilizzanti e negli airbag... e molto altro ancora.

Perché è nocivo?


Il perclorato è orribile per la salute umana ed è un veleno per l'ambiente. Secondo l'EPA, il perclorato è dannoso per la ghiandola tiroidea, il metabolismo e l'equilibrio ormonale. Quando il perclorato entra nel tuo corpo, compete con lo iodio nutriente, che è necessario per produrre ormoni tiroidei. Quindi, se si ingerisce troppo perclorato si finisce con un grave squilibrio.


Prodotti comuni con perclorato


  • Laghi, acque sotterranee, acqua del rubinetto, acqua in bottiglia (a causa del dilagante inquinamento industriale)

  • Approvvigionamento alimentare

Come evitarlo?

  • Installare un filtro dell'acqua ad osmosi inversa.

  • Quasi impossibile evitarlo nel cibo. Il modo migliore per combatterlo è assicurarsi di avere livelli adeguati di iodio nella vostra dieta. Per chi ha patologie autoimmuni della tiroide sarebbe utile fare l'analisi della ioduria urinaria prima di assumerlo.


Ritardanti di fiamma

Cos'è?


Un ritardante di fiamma è una sostanza che riduce l'infiammabilità dei combustibili o ritarda la loro combustione. Sono anche noti come eteri di difenile polibromurato o PBDE. I PBDE sono stati utilizzati in una vasta gamma di prodotti tra cui materiale da costruzione, elettronica, arredamento, veicoli a motore, aeroplani, materie plastiche, schiume poliuretaniche e tessuti.


Perché è nocivo?


Nel 1999, uno scienziato svedese che studia il latte materno ha trovato PBDE. Dal 1972 i livelli raddoppiano ogni cinque anni. Questa sostanza chimica che altera il sistema endocrino è stata persino trovata nella fauna selvatica. Queste sostanze chimiche imitano gli ormoni tiroidei nei nostri corpi e interrompono la loro attività. È stato dimostrato che danneggia il sistema riproduttivo e causa deficit nelle capacità motorie, nell'apprendimento, nella memoria e nel comportamento. I PBDE sono incredibilmente persistenti in quanto contamineranno persone e animali per i decenni a venire.


Prodotti comuni con ritardanti di fiamma:

  • La schiuma prodotta prima del 2005 è la più pericolosa

  • Mobili

  • Computer

  • Seggiolini auto

  • Tamponi per il cambio del pannolino

  • Materassi portatili per culle

  • Cuscini infermieristici

  • Telefoni cellulari e altri dispositivi elettronici

Come evitarlo?

  • Praticamente impossibile evitarlo completamente. Ma si può ridurre l'esposizione...

  • Ricerca prodotti per bambini prima dell'acquisto

  • Al momento dell'acquisto di un nuovo divano, acquistarne uno senza ritardanti di fiamma

  • Se ricopri il tuo divano, sostituisci anche la schiuma

  • Vuoto con un filtro HEPA

  • Fare attenzione a rimuovere la vecchia moquette


Piombo

Cos'è?


Il piombo è un metallo grigio morbido e blu. Si verifica naturalmente, ma gran parte della sua presenza nell'ambiente deriva dal suo uso storico in vernici e benzina e da operazioni minerarie e commerciali in corso e storiche.


Perché è cattivo?


La tossicità del piombo può danneggiare quasi tutti i sistemi di organi del corpo ed è stata collegata a una varietà di problemi di salute come danni cerebrali, QI abbassato, perdita dell'udito, aborto spontaneo, parto prematuro, aumento della pressione sanguigna, danni ai reni e problemi con il sistema nervoso. Il piombo è particolarmente tossico per bambini e neonati. Negli animali, è stato scoperto che il piombo abbassa i livelli di ormoni sessuali e può interrompere la segnalazione ormonale che regola il principale sistema di stress del corpo (chiamato asse HPA). Questa disfunzione endocrina porta ad alta pressione sanguigna, diabete, ansia e depressione.


Prodotti comuni con piombo:

  • Vernice (case più vecchie, vecchi giocattoli, mobili, artigianato)

  • Polvere e terreno

  • Acqua potabile

  • Ceramica smaltata al piombo, porcellana, cristallo al piombo e peltro

  • Cibo importato in lattina

  • Batterie per auto

  • Radiatori

  • Alcuni inchiostri

Come evitarlo?


  • Mantieni la tua casa pulita e ben tenuta

  • Ottieni un buon filtro per l'acqua

  • Una dieta sana e pulita (gli studi hanno dimostrato che i bambini che mangiano bene assorbono meno piombo)

  • Non acquistare alimenti dalla Cina e da altri paesi a meno che non ti fidi del marchio


Arsenico

Cos'è?


L'arsenico è un elemento che si trova in natura e nei prodotti artificiali, compresi alcuni pesticidi. Bassi livelli di arsenico si trovano nel suolo, nell'acqua e nell'aria. L'elemento viene assorbito dalle piante man mano che crescono. Naturalmente l'arsenico si fa strada nel nostro cibo.


Perché è nocivo?


L'arsenico può ucciderti completamente se ne ingerisci abbastanza. In piccole quantità, può causare il cancro della pelle, della vescica e dei polmoni. Interferisce con il normale funzionamento degli ormoni nel sistema glucocorticoide che regola il modo in cui i nostri corpi elaborano zuccheri e carboidrati. Questa interruzione è legata allo spreco di proteine, all'immunosoppressione, all'insulino-resistenza, all'osteoporosi, al ritardo della crescita e all'ipertensione.


Prodotti comuni con arsenico:

  • Riso e prodotti a base di riso

  • Cavoletti di Bruxelles

  • Birra e vino

  • Acqua

Come evitarlo?

  • Ottieni un buon filtro per l'acqua

  • Limitare il consumo di birra e vino a meno di 5 bicchieri a settimana

  • I cavoletti di Bruxelles sono sani ma lo zolfo attrae l'arsenico; mangiare con moderazione

  • Mangia una varietà di cereali (grano saraceno, miglio, ecc.)


Mercurio

Cos'è?


Un pesante elemento argentato che è liquido in condizioni standard per temperatura e pressione. Si trova naturalmente in tutto il mondo come cinabro.


Perché è nocivo?


Mangiare mercurio fa male alla salute. Entra nell'aria e negli oceani principalmente attraverso la combustione del carbone. Alla fine atterra sul tuo piatto. Le donne incinte sono più a rischio dagli effetti tossici del mercurio, poiché il metallo è noto per concentrarsi nel cervello fetale e può interferire con lo sviluppo del cervello. Il mercurio è noto per legarsi con gli ormoni che regolano il ciclo mestruale e di ovulazione delle donne. Può svolgere un ruolo nel diabete poiché è stato dimostrato che danneggia le cellule del pancreas che producono insulina.


Prodotti comuni con Mercurio

  • Luci fluorescenti

  • Batterie

  • Otturazioni dentali

  • Creme schiarenti per la pelle

  • Pesce in particolare: squalo, pesce spada, pesce tegola, sgombro reale

  • Riso

  • Vecchi termometri

Come evitarlo?


  • Se vuoi mangiare pesce mangia prevalentemente salmone selvatico dell'Alaska (lo trovi nel reparto dei surgelati) e trota.

  • Scegli la varietà nei tuoi cereali

  • Sostituisci le vecchie otturazioni dentali ma assicurati di andare da un Dr. addestrato nella rimozione del riempimento di mercurio


Prodotti chimici perfluorurati (PFC)

Cos'è?


Le sostanze chimiche perfluorurate (PFC) sono un composto chimico artificiale che non si trova naturalmente nell'ambiente. Sono stati sviluppati per respingere olio, grasso e acqua e sono utilizzati in prodotti di consumo quotidiano come pentole, tappeti, carta per abbigliamento e imballaggi in cartone.


Perché sono nocivi?


Il 99% degli occidentali ha questa sostanza chimica nel loro corpo. È stato dimostrato che resiste completamente alla biodegradazione, quindi non si romperà mai nell'ambiente. Ciò significa che continuerà a comparire nei corpi umani per generazioni. È stato collegato a una diminuzione della qualità dello sperma, basso peso alla nascita, malattie renali, malattie della tiroide e colesterolo alto. Studi sugli animali hanno scoperto che può influenzare la tiroide e gli ormoni sessuali.


Prodotti comuni con PFC

  • Pentole antiaderenti

  • Tende da campeggio

  • Abbigliamento outdoor

  • Sacchetti di popcorn

  • Indumenti repellenti alle macchie e idrorepellenti

  • Trattamenti per tappeti e moquette

  • Alcuni cosmetici tra cui ombretto, fondotinta, bronzer, blush

Come evitarlo?

  • Evita padelle e pentole antiaderenti

  • Riduci l'uso di indumenti e attrezzature impermeabili quando è essenziale

  • Controlla le aziende cosmetiche per gli ingredienti

  • Evita cibi e snack in sacchetti


Pesticidi organofosfati

Cos'è?


Composto neurotossico che i nazisti produssero in grandi quantità per la guerra chimica durante la seconda guerra mondiale, ma non fu mai usato. Dopo la guerra, gli scienziati occidentali hanno usato la stessa chimica per sviluppare una lunga serie di pesticidi che colpiscono il sistema nervoso degli insetti. È uno dei pesticidi più comunemente usati oggi.


Perché è nocivo?


Gli studi hanno collegato l'esposizione agli organofosfati agli effetti sullo sviluppo del cervello, sul comportamento e sulla fertilità. Può interferire con il modo in cui il testosterone comunica con le cellule abbassando i livelli di testosterone e alterando l'ormone tiroideo.


Prodotti comuni con organofosfato:

  • Prodotti non biologici

  • Promotori della crescita animale

  • Trattamenti antipulci per animali domestici

  • Trattamenti per pidocchi/lendini

  • pesticidi per zanzare

Come evitarlo?

  • Acquista prodotti biologici o segui le linee guida per gli alimenti senza pesticidi

  • In caso di dubbio prova il percorso naturale

Capisco che è difficile eliminare tutta l'esposizione ai perturbatori endocrini, ma prenderne consapevolezza è il primo passo verso la diminuzione del carico tossico dentro al nostro corpo.






54 visualizzazioni0 commenti

Comments


La tua donazione ci aiuta

Se ti è piaciuto questo articolo, saremmo molto felici di un piccolo contributo al nostro lavoro! Per poter continuare a dare una informazione libera. Dona ora con PayPal.

Iscriviti alla mia Newsletter
Ogni mese consigli sulla salute via e-mail, informazioni sulla naturopatia e tendenze nella medicina naturale
Il tuo modulo è stato inviato!
Competenza e fiducia:
I nostri testi sono preparati professionalmente, scientificamente e controllati legalmente da esperti interni: farmacisti, biologi e nutrizionisti. In caso di domande sul contenuto del testo, inviare una e-mail a:
info@patriziacoffaro.it
bottom of page