top of page
Cerca

Ecco cosa dovresti sapere quando assumi farmaci per la tiroide

Molte persone assumono farmaci per la tiroide senza sapere che alcuni alimenti, integratori o persino bevande possono compromettere l'effetto di questi farmaci

Farmaci per la tiroide: a cosa dovresti prestare attenzione quando li assumi


La tiroxina (T4), che è uno dei cinque farmaci più frequentemente prescritti in tutto il mondo, è principalmente usata per trattare l'ipotiroidismo. Ma ciò che molti non sanno è che alcuni alimenti e integratori alimentari, così come le bevande, possono influenzare sia i livelli della tiroide che l'efficacia dei farmaci per la tiroide. Impara come ottimizzare l'assorbimento dell'ormone, quindi a cosa fare attenzione quando assumi i farmaci per la tiroide.


La fibra inibisce l'assorbimento dei farmaci tiroidei


Se prendi fibre concentrate indipendentemente dai pasti, come crusca, farina di semi di lino o polvere di buccia di psillio, questa fibra potrebbe assorbire i farmaci, cioè impedire il loro assorbimento da parte della mucosa intestinale, in modo che gli ormoni tiroidei non funzionino. Quindi mantieni un intervallo di tempo.


Ad esempio, se fai una pulizia del colon con polvere di buccia di psillio e al mattino prendi il tuo frullato di polvere di buccia di psillio e bentonite o zeolite a stomaco vuoto da 30 a 60 minuti prima di colazione, allora dovresti assumere i tuoi ormoni tiroidei la sera o viceversa: gli ormoni al mattino e il frullato alla sera.


Lo stesso vale per le terre minerali se le prendi per la disintossicazione (terra curativa, bentonite, zeolite, ecc.), Che viene assunto a stomaco vuoto da 30 a 60 minuti prima dei pasti. Tuttavia, se hai un pane integrale ricco di fibre, cracker di semi di lino, crusca in muesli o simili, allora non importa, poiché in questo caso hai già preso i tuoi ormoni tiroidei 30 minuti prima della colazione.


Quali bevande interferiscono con i farmaci per la tiroide?


Le bevande possono avere un effetto negativo sull'effetto della L-tiroxina:


1. Caffè

Secondo uno studio (1) dell'Università di Messina, la biodisponibilità dei farmaci è notevolmente ridotta quando il caffè viene bevuto durante l'assunzione di ormoni tiroidei. Nelle donne che hanno assunto L-tiroxina ogni giorno con caffè invece di acqua, sono stati misurati livelli più bassi di T4. Il caffè ha ritardato l'assorbimento di 40 minuti e ridotto la biodisponibilità del 32%. Poiché non è ancora chiaro quali ingredienti siano responsabili di questo, anche il caffè senza caffeina dovrebbe essere evitato come precauzione. È quindi meglio prendere gli integratori tiroidei con un bicchiere di acqua del rubinetto o altra acqua a basso contenuto minerale e poi aspettare almeno mezz'ora prima di bere il caffè del mattino - o altre bevande (tranne l'acqua).


2. Latte


Da qualche tempo, è noto che gli integratori contenenti calcio non devono essere assunti insieme al farmaco tiroideo, poiché il calcio può rendere difficile l'assorbimento degli ormoni. Nel 2017, uno studio (2) dell'Università della California ha dimostrato che questo non è affatto vero solo per gli integratori ricchi di calcio, ma anche per gli alimenti ricchi di calcio, che includono principalmente latte e latticini.

Ma anche le bevande vegetali arricchite di calcio, come soia arricchita di calcio, riso o avena non dovrebbero essere bevute insieme agli ormoni tiroidei.


3. Tè


È spesso scoraggiato bere tè verde quando si assumono ormoni tiroidei. Questo avvertimento si basa sul fatto che ai ratti sono state somministrate dosi estremamente elevate di catechine dal tè verde come parte di studi (3), dopo di che la loro normale funzione tiroidea è stata interrotta e la produzione di ormoni è stata bloccata.


Tuttavia, non esiste uno studio su umani che dica che questo potrebbe essere vero se le persone bevono tè verde o assumono estratto di tè verde in modo curativo (4). C'è solo bisogno di azione se si consumano catechine di tè verde come EGCG in modo permanente, isolato e altamente concentrato o bere tè verde o matcha in eccesso, cosa che non si dovrebbe fare comunque per motivi di salute - indipendentemente dai farmaci per la tiroide. Soprattutto se hai il poliformismo genetico del MTHFR.



4. Succo di pompelmo

Secondo alcuni studi, il succo di pompelmo può limitare l'efficacia di farmaci come il beta-bloccante acebutololo. (5) Per questo motivo, quando si assumono tutti i tipi di farmaci come i preparati tiroidei, è spesso generalmente sconsigliato. (6) Uno studio finlandese (7) ha coinvolto 10 soggetti che hanno assunto 200 millilitri di succo di pompelmo o acqua tre volte al giorno per 2 giorni. Il 3 ° giorno, 200 ml di succo di pompelmo o acqua sono stati somministrati 1 ora prima e 1 dopo l'assunzione di L-tiroxina.

I ricercatori hanno concluso che il succo di pompelmo può ritardare leggermente l'assorbimento di L-tiroxina, ma sembra avere un impatto minimo sulla biodisponibilità. Di conseguenza, la rilevanza clinica dell'interazione è stata classificata come bassa.


Quindi, se bevi un bicchiere di succo di pompelmo di tanto in tanto, non devi preoccuparti di nulla. Tuttavia, se lo usi regolarmente, dovresti consultare il tuo medico. Perché il succo di pompelmo può influenzare l'assorbimento dei farmaci – a differenza delle bevande precedentemente descritte – non solo per un breve periodo, ma per ore. Quindi un intervallo di tempo da 30 a 60 minuti non è sufficiente


Un Training Informativo emozionante sulla ghiandola tiroidea e su Hashimoto può essere trovato qui: Hashimoto Re-Start: La Bibbia di Hashimoto


Quali minerali riducono l'effetto della L-tiroxina?


Secondo THY – l'attuale rapporto sulla tiroide (8) vari minerali come calcio, magnesio, alluminio, zinco e ferro possono compromettere l'effetto dei farmaci per la tiroide. Tieni presente che questi nutrienti possono essere trovati non solo negli alimenti, ma soprattutto nelle bevande sportive, nelle compresse effervescenti, nei farmaci, nelle bevande energetiche, nell'acqua minerale e negli integratori. I minerali possono ridurre l'assorbimento della tiroxina attraverso la formazione di complessi scarsamente solubili. Pertanto, i farmaci per la tiroide devono essere assunti con almeno 2 ore di anticipo. Se hai già preso il tuo integratore di calcio o ferro, dovrai aspettare almeno quattro ore per prendere L-tiroxina (9).

Se stai già assumendo integratori se ti viene diagnosticato l'ipotiroidismo, informa il medico in modo da poter discutere assieme l'ulteriore procedura.


Non assumere isoflaflavoni della soia!


I ricercatori della Hull York Medical School hanno scoperto nel loro studio del 2011 (10) che i fitoestrogeni di soia (isoflavoni) possono influenzare la ghiandola tiroidea. Quindi, se hai bisogno di prendere L-tiroxina o sai che hai ipotiroidismo e devi armonizzare il livello ormonale durante la menopausa, dovresti non assumere isoflavoni di soia isolati, meglio non usare proteine di soia in polvere e non mangiare una quantità eccessiva di prodotti a base di soia ( 11 ).

Allo stesso tempo, tuttavia, è noto che una dieta a base vegetale, che di solito contiene anche prodotti a base di soia, in quantità modeste può proteggere dall'ipofunzione.



Corretta assunzione degli ormoni tiroidei: le regole base

Naturalmente, non devi fare a meno di tutte le bevande e gli alimenti di cui sopra se prendi L-tiroxina. Basta attenersi alle seguenti regole per una corretta assunzione degli ormoni tiroidei:

  1. I farmaci per la tiroide devono sempre essere assunti con un bicchiere d'acqua e mai con altre bevande.

  2. Non prendere gli ormoni tiroidei con il cibo.

  3. Gli ormoni tiroidei funzionano meglio a stomaco vuoto.

  4. Dopo aver assunto ormoni tiroidei, idealmente attendere da 30 a 60 minuti fino a quando non si beve qualcosa di diverso dall'acqua e anche fino a quando non si mangia.

  5. Gli ormoni tiroidei possono essere assunti al mattino o alla sera:

Quale è meglio: prendere gli ormoni tiroidei al mattino o alla sera?


Entrambi sono possibili. Gli ormoni tiroidei possono quindi essere assunti al mattino o alla sera. Devi solo stare a prenderla sempre nello stesso momento che decidiamo di prenderlo. Quindi, sempre al mattino o sempre alla sera. Al mattino, un buon momento sarebbe mezz'ora prima di colazione o anche da due ore dopo una colazione leggera (es. se ci fosse solo frutta o un frullato per colazione). Altrettanto efficace è un'assunzione serale di L-tiroxina. Ancora una volta, l'assunzione dovrebbe essere fatta a stomaco relativamente vuoto e quindi 30 minuti prima di cena o immediatamente prima di andare a letto con almeno due ore di distanza dall'ultimo pasto. Affinché lo stomaco sia di nuovo (abbastanza) vuoto due ore dopo cena, dovresti mangiare un pasto leggero, es. una zuppa di verdure o un altro piatto leggero.


Nel caso della malattia della tiroide, ricorda sempre che puoi fare molto da solo per la tua salute e un miglioramento dei tuoi sintomi. Se non riesci (ancora) a far fronte senza farmaci, combina il maggior numero possibile di misure olistiche con la tua terapia attuale.


Hashimoto Re-Start Può aiutarti in questo.







597 visualizzazioni0 commenti

La tua donazione ci aiuta

Se ti è piaciuto questo articolo, saremmo molto felici di un piccolo contributo al nostro lavoro! Per poter continuare a dare una informazione libera. Dona ora con PayPal.

Iscriviti alla mia Newsletter
Ogni mese consigli sulla salute via e-mail, informazioni sulla naturopatia e tendenze nella medicina naturale
Il tuo modulo è stato inviato!
Competenza e fiducia:
I nostri testi sono preparati professionalmente, scientificamente e controllati legalmente da esperti interni: farmacisti, biologi e nutrizionisti. In caso di domande sul contenuto del testo, inviare una e-mail a:
info@patriziacoffaro.it
bottom of page