top of page
Cerca

Ecco perché dovresti fare l'Oil Pulling


L'Oil Pulling è un antico rituale radicato nella medicina ayurvedica. Si tratta di far scorrere in bocca un cucchiaio di olio commestibile per circa venti minuti. Questa antica pratica indiana è stata resa popolare in Occidente all'inizio degli anni '90 ma l'estrazione dell'olio come tecnica ayurvedica per la salute dentale ha più di 3000 anni. I suoi sostenitori affermano che l'oil pulling è una fantastica procedura di disintossicazione orale che è stata usata per secoli come rimedio alla carie, alitosi, gengive sanguinanti, malattie cardiache, secchezza della gola, labbra screpolate e acne. L'Oil Pulling è considerato in grado di estrarre le tossine dal tuo corpo per migliorare non solo la salute orale ma anche la tua salute generale.


Quali sono gli oli da utilizzare? Olio di cocco, olio di sesamo, olio di girasole, olio di palma e olio d'oliva sono i tipi di oli più comunemente usati per questa tecnica. In questo articolo, discuteremo i benefici riportati e le prove scientifiche che supportano ogni beneficio. Verranno inoltre descritte le istruzioni dettagliate su come eseguire la procedura. L'Oil Pulling rimane un argomento controverso tra gli operatori sanitari occidentali, ma sempre più persone giurano sulla sua efficacia. Benefici dell'Oil Pulling 1. Promuove l'igiene orale

L'Oil Pulling, si è dimostrato un efficace metodo complementare e alternativo per ridurre le carie dentarie, [1] trattare la gengivite [2] e sradicare l'alitosi. [3] Molti hanno affermato che la pratica può sbiancare i denti. 2. Riduce il mal di testa e l'emicrania

L'olio d'oliva, è interessante notare, è considerato uno degli oli vegetali che possono aiutarti a frenare il mal di testa. Contiene composti fenolici come l' oleocantale, che sembra avere un'azione simile a quella dell'ibuprofene nel ridurre il dolore. In uno studio condotto nel 2002, [4] i pazienti hanno sperimentato una riduzione della gravità del mal di testa durante il trattamento con olio d'oliva. 3. Rimuove le tossine dal corpo L?Oil Pulling è stato a lungo considerato una potente tecnica disintossicante [5] che è sia preventiva che curativa. Conosciamo tutti il ​​legame tra salute orale e salute generale. 4. Aiuta il bilanciamento ormonale L'Oil Pulling è considerato un modo naturale per aiutare nella correzione degli squilibri ormonali. Questa tecnica rimuove le tossine in bocca, migliorando così il funzionamento del nostro sistema immunitario. [6] Con il nostro sistema immunitario regolare, abbiamo anche ormoni regolati. 5. Aiuta ad alleviare l'asma e la congestione Molti casi documentati hanno affermato che l'Oil Pulling ha aiutato le persone con asma, bronchite e congestione . L'Oil Pulling svolge un ruolo importante nel diminuire o ridurre la risposta infiammatoria nel corpo. L'olio di cocco contiene acido laurico [7] che ha effetti sia antinfiammatori che antimicrobici. 6. Previene l'acne e altri problemi di pelle Come accennato prima, l'Oil Pulling ti aiuta a rimuovere le tossine dalla bocca. Ciò impedisce alle tossine di entrare nel flusso sanguigno. Il sangue privo di tossine equivale a una migliore salute della pelle. Inoltre, l'acido laurico si trova nell'olio di cocco e nell'olio di palmisti. Possiede proprietà antimicrobiche che hanno un potenziale terapeutico per l'acne. [8] 7. Incoraggia un sonno migliore Un altro vantaggio dell'Oil Pulling che viene proclamato da molti è il miglioramento del sonno. [9] Ciò può essere attribuito alla rimozione dell'accumulo tossico. Come eseguire l'Oil Pulling

1. Per ottenere i migliori risultati, l'Oil Pulling dovrebbe essere eseguito al mattino a stomaco vuoto. Eseguire questa procedura prima di mangiare o bere qualcosa. 2. Metti un cucchiaio di olio in bocca e fallo scorrere intorno alla bocca come un collutorio, senza esercitare troppa pressione su mascelle e guance. La parte del fruscio dovrebbe durare venti minuti. 3. Non ingerire l'olio. Hai solo bisogno di una piccola quantità di olio. 4. Una volta che l'olio diventa lattiginoso, sputalo per rimuovere le tossine e i batteri. Assicurati che un sacco della spazzatura sia vicino a te. Si sconsiglia di sputare l'olio nel lavandino, altrimenti l'olio solidificato potrebbe accumularsi nel tempo e soffocare i tubi. 5. Utilizzare acqua calda per sciacquare via l'olio rimanente. 6. Lavati i denti dopo aver sputato l'olio. Tieni presente che l'Oil Pulling è un metodo complementare alla tua igiene orale quotidiana e non un sostituto.


Ti suggerisco OLIO DI COCCO BIO 100 ml - 100% PURO spremuto a freddo. Clicca qui



Per una maggiore igiene orale, compra il netta lingua in rame. Tradizione della medicina Ayurvedica e testato scientificamente. Uno strumento prezioso per la salute non solo della bocca. Durante la notte infatti l’organismo tende a espellere tossine in maniera maggiore e la lingua diventa un catalizzatore per germi e batteri presenti nel cavo orale. In questo caso il netta lingua in rame diventa un prezioso strumento di rimozione dei germi e batteri. Ma non solo.











Riferimenti:

[1] Tomar P et al. 2014. IJSS Case Reports & Reviews. Oil Pulling and Oral Health: A Review. http://www.ijsscr.com/sites/default/files/articles/IJSS-1-33.pdf

[2] Asokan S et al. 2009. Indian Journal of Dental Research. Effect of oil pulling on plaque induced gingivitis: a randomized, controlled, triple-blind study. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/19336860

[3] Asokan S et al. 2011. Journal of the Indian Society of Pedodontics and Preventive Dentistry. Effect of oil pulling on halitosis and microorganisms causing halitosis: a randomized controlled pilot trial. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/21911944

[4] Harel Z et al. 2002. The Journal of Adolescent Health. Supplementation with omega-3 polyunsaturated fatty acids in the management of recurrent migraines in adolescents. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/12127385

[5] Abhinav Singh and Bharathi Purohit. 2011. Journal of Ayurveda and Integrative Medicine. Tooth brushing, oil pulling and tissue regeneration: A review of holistic approaches to oral health. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3131773/

[6] Asokan S. 2008. Indian Journal of Dental Research. Oil pulling therapy. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/18445939/

[7] C. Leigh Broadhurst. 2002. The Whole Family Guide to Natural Asthma Relief: Comprehensive Drug Free Solutions for the Treatment and Prevention of Asthma and Allergies. https://books.google.com.ph/books?id=ojdrdyuFb0QC&dq=lauric+acid+asthma&source=gbs_navlinks_s

[8] Nakatsuji T et al. 2009. Journal of Investigative Dermatology. Antimicrobial Property of Lauric Acid Against Propionibacterium acnes: Its Therapeutic Potential for Inflammatory Acne Vulgaris. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC2772209/

[9] Dr. Michelle Coleman. 2015. Oil Pulling Revolution: The Natural Approach to Dental Care, Whole-Body Detoxification and Disease Prevention. https://books.google.com.ph/books?id=dEAMCAAAQBAJ&dq=oil+pulling+better+sleep+pubmed&source=gbs_navlinks_s




350 visualizzazioni0 commenti

La tua donazione ci aiuta

Se ti è piaciuto questo articolo, saremmo molto felici di un piccolo contributo al nostro lavoro! Per poter continuare a dare una informazione libera. Dona ora con PayPal.

Iscriviti alla mia Newsletter
Ogni mese consigli sulla salute via e-mail, informazioni sulla naturopatia e tendenze nella medicina naturale
Il tuo modulo è stato inviato!
Competenza e fiducia:
I nostri testi sono preparati professionalmente, scientificamente e controllati legalmente da esperti interni: farmacisti, biologi e nutrizionisti. In caso di domande sul contenuto del testo, inviare una e-mail a:
info@patriziacoffaro.it
bottom of page